DELIZIA DEL CASARO con la Formagella Monte Bronzone

Cooperativa agricola Monti e Laghi. Formagella, stracchino, formaggio e prodotti caseari 100% italiani - DELIZIA DEL CASARO con la Formagella Monte Bronzone

Ingredienti per 12 delizie
170 g di semola di grano duro rimacinata
10 g di zucchero semolato
10 ml di olio extravergine d’oliva delicato
100 ml di acqua
250 g di Formaggella Bronzone
1 n di limone con buccia “edibile”
1 lt di olio di semi di arachide
q.b. di miele o zucchero per la superficie (facoltativo)

Preparazione
Disponete la semola di grano duro a fontana su una spianatoia; aggiungete al centro lo zucchero, l’olio extravergine d’oliva e l’acqua tiepida. Lavorate il composto all’inizio delicatamente con l’aiuto di una forchetta, per mescolare gli ingredienti, appena il tutto è amalgamato procedete con le mani fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. Lasciate riposare l’impasto a temperatura ambiente coperto con una pellicola alimentare per circa 30 minuti.
Nel frattempo preparate la farcia; in una bacinella grattugiate finemente la formaggella Bronzone privata della crosta e la buccia di limone “edibile” anch’essa grattugiata fine. Amalgamate il tutto.
Con un mattarello stendete l’impasto fino allo spessore di 2-3 millimetri. Con un tagliapasta festonato del diametro di 9-10 centimetri tagliare i dischi di pasta.
Distribuite al centro di ogni disco la farcia di formaggella Bronzone e limone e chiudete a mezza luna, eliminando l’aria all’interno. Sigillatele bene, facendo pressione con i rebbi di una forchetta sui bordi.
Friggetele in abbondante olio bollente alla temperatura di 170-180° C, prestate molta attenzione a non bucare la sfoglia. Terminata la cottura scolatele e passatele su carta assorbente per scolare l’olio in eccesso.
Servitele ben calde, facoltativamente cosparse in superficie con miele liquido oppure zucchero semolato.
Buon Appetito

Cooperativa agricola Monti e Laghi. Formagella, stracchino, formaggio e prodotti caseari 100% bergamaschi - DELIZIA DEL CASARO con la Formagella Monte Bronzone

Un Ringraziamento agli autori della ricetta e della foto: Chef Mario Strollo e Fotografo Alberto Rossi